Mozia e la riserva dello Stagnone

Mozia e la riserva dello Stagnone

Prenota

Miglior prezzo garantito

Contatti

Duca di Castelmonte Agriturismo,
Via Salvatore Motisi, 11
CAP 91100 - Trapani (TP)
Dintorni

Un museo a cielo aperto

Mozia è stata la più grande ed importante colonia Fenicia in Sicilia, al centro di un area lagunare affascinante e di grande interesse naturalistico. Della gloriosa storia passata rimangono testimonianze importantissime: il famoso cothon, raro esempio di bacino di ormeggio punico; la strada punica sommersa utilizzata fino agli anni ´60 dai contadini marsalesi che dalla terra ferma con dei carri raggiungevano lisola per la vendemmia; il tophet, l'area sacra per i sacrifici umani dove è ancora possibile vedere le urne cinerarie, la necropoli, i mosaici, ma soprattutto l´elegantissima statua del Giovinetto, il gioiello del museo di Mozia.

L'isola, estesa per 45 ettari, ha una forma quasi circolare e si trova al centro del tratto di mare conosciuto come Stagnone di Marsala (oggi riserva naturale regionale), racchiuso tra la costa siciliana a nord di Marsala e l'Isola Lunga. Vi si trovano altre due isole, ossia la Santa Maria e la Scuola (nominata da Cicerone nelle Verrine, presenta modeste tracce di epoca romana).

L'accesso all'isola è consentito solo dall'imbarcadero, che oltre a collegare Mozia alla terraferma, permette di visitare anche le altre isole dello Stagnone. Su tutta l'isola esiste un divieto di sbarco. La riserva è facilmente navigabile anche in canoa (che è possibile noleggiare nei pressi dell´imbarcadero) o a bordo di imbarcazioni dal fondo piatto. Recentemente la riserva dello Stagnone è diventato un piccolo paradiso per gli amanti del Kite Surf, una disciplina che spopola in tutto il mondo e che, grazie ai venti sempre presenti e ai fondali bassi dello Stagnone, si può praticare tutto l'anno.

Parco Archeologico di Segesta

Parco Archeologico di Segesta

Segesta colpisce per il fascino del suo tempio dorico e il teatro greco che ti riporteranno all'epoca della Magna Grecia.

Scopri
Riserva delle Saline di Trapani e Paceco

Riserva delle Saline di Trapani e Paceco

Furono i Fenici ad impiantare le prime vasche per la raccolta del sale. Oggi l'area è protetta dalla riserva del WWF.

Scopri
Erice

Erice

Erice è famosa per il suo borgo incantevole, i paesaggi mozzafiato, i dolci, le ceramiche e l'impegno per la scienza e per la pace

Scopri
Scopello e Castellammare del Golfo

Scopello e Castellammare del Golfo

Famosi per i paesaggi costieri, Scopello e Castellammare del Golfo offrono panorami scelti anche da produzioni cinematografiche.

Scopri
Marsala

Marsala

Conosciuta in tutto il mondo per il suo vino liquoroso, Marsala è una città ricca di storia e di fascino sulla costa occidentale.

Scopri
Le Isole Egadi

Le Isole Egadi

L'arcipelago delle Egadi custodisce paesaggi marini incantevoli, tra storia e tradizioni mediterranee. Un angolo di paradiso.

Scopri
Mazara del Vallo e il museo del Satiro danzante

Mazara del Vallo e il museo del Satiro danzante

Mazara, la cui fondazione risale all'epoca fenicio-punica, costituisce uno dei maggiori centri per la pesca d'altura d'Italia.

Scopri
Trapani

Trapani

L'antica Drepanum offre al visitatore un incantevole centro storico popolato da palazzi baronali, mura e torri di avvistamento.

Scopri
Selinunte

Selinunte

Il parco archeologico di Selinunte costituisce il più ampio ed imponente d'Europa, estendendosi per 1740 km quadrati.

Scopri
Riserva dello Zingaro

Riserva dello Zingaro

Un tuffo nella natura tipica della Sicilia occidentale: le palme nane, la terra rossa, le rocce aspre e un mare intensamente blu.

Scopri
Monte Cofano

Monte Cofano

Monte Cofano si staglia imponente sulla Baia di Cornino; nella sua Riserva naturale puoi godere a pieno della macchia mediterranea

Scopri
Buseto Palizzolo e Bosco Scorace

Buseto Palizzolo e Bosco Scorace

Località rurale tra Erice e Segesta, Buseto custodisce l'anima della Sicilia contadina tra bagli e rigogliosi boschi e colline.

Scopri